Guaina Liquida Calpestabile e Impermeabilizzante – Scelta e Recensioni

La guaina liquida calpestabile e impermeabilizzante è il prodotto giusto per trattare le superfici soggette ad intemperie.

Si tratta di un prodotto eccellente, dato che assolve perfettamente al suo scopo: impermeabilizzare qualsiasi superficie esterna, comprese quelle in legno, proteggendole dunque da eventi climatici come la pioggia e l’umidità, senza negarti la possibilità di calpestarle. Non a caso, questi composti vengono spesso usati per trattare le pavimentazioni degli spazi esterni, come la guaina liquida per terrazzi, per merito della loro composizione a base di sostanze protettive ed elastiche come le resine stirolo-acriliche.

In questa guida, dunque, scopriremo insieme tutte le caratteristiche delle guaine in questione, e le recensioni delle migliori in circolazione.

Caratteristiche della guaina liquida calpestabile

Ci troviamo di fronte ad un prodotto in grado di creare un eccellente film protettivo sui pavimenti esterni e persino su quelli interni. La sua formula a base di resine stirolo-acriliche consente di stendere una pellicola capace di schermare il pavimento dalla pioggia, dall’umidità e dalle radiazioni ultraviolette dei raggi del sole. Inoltre, la presenza di tali resine rende questa guaina molto elastica: questo significa che è in grado di accompagnare i movimenti dei supporti sui quali viene stesa senza per questo creparsi o danneggiarsi.

Naturalmente, oltre ad essere impermeabile come la catramina per legno, questa guaina liquida è anche calpestabile. Potrai dunque utilizzare il terrazzo senza nessun tipo di problema. La sua composizione, oltre ad essere elastica, è gommosa ma molto resistente, con un grado di tenacità particolarmente elevato. Per quel che riguarda i possibili utilizzi, potrai ad esempio impiegarla per trattare i pavimenti in legno, le lastre in fibro-cemento, le componenti bituminose, la plastica, il PVC e la lamiera zincata. In ognuno di questi casi, garantirai una durevole protezione del sottofondo che hai rivestito con la guaina.

Un’altra caratteristica che la rende molto interessante è la seguente: si tratta di un composto facilissimo da usare e da stendere, quindi adatto anche agli hobbisti che non hanno mai avuto a che fare con guaine di nessun tipo. Come anticipato, spesso la guaina liquida viene usata per impermeabilizzare i terrazzi, per merito delle sue eccezionali proprietà elastomeriche. Considera inoltre che sul mercato si possono trovare sia prodotti colorati, sia guaine liquide trasparenti. Infine, dato il peso leggero, lo strato creato con la guaina non appesantisce i solai.

Nota: le guaine di questo tipo si applicano alle pavimentazioni utilizzando strumenti alla portata di tutti, come i rulli, i pennelli e le pistole a spruzzo. Prima, però, bisogna diluirle in acqua, seguendo le istruzioni in allegato al prodotto. Di solito prima si stende un primer sulla superficie, ma non è quasi mai necessario.

Infine, le guaine migliori sono anche in grado di resistere a temperature proibitive, solitamente da un minimo di -30 gradi fino ad arrivare ad un massimo di +80 gradi Celsius.

Qual è la migliore guaina liquida calpestabile? [RECENSIONI]

1. Colorificio Mazza Monocomponente 14 Litri

Personalmente considero questo prodotto del colorificio Mazza come una delle migliori guaine liquide calpestabili e impermeabilizzanti attualmente in commercio, non solo per le sue performance ma anche per via del suo ottimo rapporto fra qualità e prezzo. Si tratta di una guaina composta da resine stirolo-acriliche applicabile su molteplici superfici, dal legno fino ad arrivare al fibro-cemento. Inoltre, la confezione include 14 litri di prodotto, con una resa pari a 3-4 mq per litro.

Le sue caratteristiche sono strabilianti. Ha un elevatissimo potenziale elastomerico, che le consente di durare per molti anni senza per questo creparsi o staccarsi, per merito della sua elasticità e della sua aderenza. Naturalmente la sua formula la rende idrorepellente e impermeabilizzante, e le consente di resistere senza problemi all’acqua, all’umidità e all’azione dei raggi ultravioletti. Applicarla è un gioco da ragazzi, dato che basta usare un pennello, un rullo o una pistola a spruzzo per le grandi metrature.

Riesce ad impermeabilizzare senza problemi anche le fessure e gli interstizi più piccoli, e inoltre – essendo leggera – non appesantisce i solai. Considera poi che questa guaina del colorificio Mazza fa parte della categoria delle guaine professionali, quindi utilizzabile anche dalle aziende. Ha un colore bianco molto gradevole e protegge le pavimentazioni dall’accumulo di calore, cosa che la rende un’ottima guaina liquida per terrazzi. Infine, essendo monocomponente, non necessita di primer e altre aggiunte.

Nota: sappi che esiste anche una confezione che include soltanto 4 litri di prodotto, ottima se hai delle esigenze più contenute.

2. Guaina Liquida Fibrorinforzata Impermeabilizzante 20 Kg

Ecco un altro prodotto che merita assolutamente una recensione. Ci troviamo infatti di fronte ad una guaina liquida regolarmente calpestabile, e in grado di impermeabilizzare qualsiasi superficie, legno compreso. Rispetto ad altre formule questa include anche un utile rinforzo in fibre di carbonio: un aspetto che la rende non solo più resistente alle intemperie e al calpestio, ma anche più elastica. Infine, possiede delle ottime proprietà sigillanti e la confezione include 20 kg.

La sua resistenza è da record, è un prodotto professionale e ovviamente resiste in modo ottimale non solo alla pioggia e all’umidità, ma anche ai raggi UV del sole. Le sue proprietà adesive sono eccellenti, quindi riesce ad aderire a qualsiasi superficie durando per anni, senza staccarsi né causando la formazione di crepe sul rivestimento. Riesce quindi a proteggere in maniera egregia qualsiasi sottofondo, impendendo la muffa causata dall’umidità.

Il prodotto è disponibile in 3 colori: bianco, grigio e rosso. Inoltre, per via delle sue caratteristiche risulta eccellente se utilizzata per impermeabilizzare un terrazzo o un balcone, oltre ai tetti piani, ai lastrici solari e ai muri contro terra. Le sue capacità elastiche arrivano addirittura al 300% contro una media del 50%. In secondo luogo, questa guaina mantiene il proprio colore nel tempo e ha una resa pari a 4 o 5 metri quadri per litro. Infine, è eccezionale anche per sigillare le fessure più piccole.

Nota: anche in questo caso è presente una confezione più piccola, che include 5 chilogrammi di prodotto.

3. Mapei Acquaflex Roof Guaina Bianca 20 Chilogrammi

Non potrei non parlarti di questo prodotto firmato da Mapei, come sempre di livello professionale e in grado di assicurare un grado di protezione elevatissimo su qualsiasi tipo di sottofondo o superficie. Può essere calpestato senza alcun problema, e garantisce ovviamente una totale impermeabilizzazione del pavimento, oltre ad un’innata resistenza all’azione dei raggi ultravioletti del sole. Il bidone, poi, contiene 20 chilogrammi di prodotto.

Il colore di questa guaina è bianco, ma ci sono anche delle versioni con altri toni, come nel caso del rosso o del classico grigio. Ha una consistenza più pastosa, ma si asciuga con una velocità maggiore, intorno alle 8 ore di attesa. Può essere applicata con rulli, pennelli o spatole, e ha una resa pari a circa 2 chilogrammi per metro quadro. Inoltre, può essere usata anche come finitura protettiva sulle membrane bituminose, lisce o ardesiate.

Quali sono le altre caratteristiche da sottolineare? Purtroppo non è traspirante, proprio per via della sua consistenza superiore alle medie, ma si tratta di un limite che può essere accettato senza troppi ripensamenti, se non hai questa necessità. Inoltre, può essere calpestata dopo circa 12 ore dalla posa, ed è eccellente per proteggere da allagamenti e infiltrazioni. Infine, è molto facile da stendere e come detto si asciuga piuttosto rapidamente.

4. MR DYES Guaina Liquida Garantita per 25 Anni 20 L

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un prodotto professionale, dotato di ottime proprietà impermeabilizzanti, ma calpestabile occasionalmente. La guaina in questione può essere reperita in diversi colori, dal bianco al griglio, passando per il rosso e il verde. In ogni caso, sappi che essendo verniciabile potrai in seguito darle il colore che preferisci. Una delle sue qualità migliori? Ci troviamo di fronte ad un prodotto con una durata di ben 25 anni.

La formula include come sempre delle resine acriliche, ma con un’aggiunta di altri elementi che la rende ancor più tenace e robusta. Chiaramente avrai la certezza che questo film protettivo durerà in qualsiasi condizione atmosferica, dalla pioggia fino al sole cocente, visto che protegge il pavimento anche dai raggi ultravioletti. Aderisce magnificamente ed è molto elastica, quindi tollera senza problemi le variazioni strutturali del sottofondo sul quale viene applicata.

La sua formula a base acquosa non prevede la presenza di solventi, dunque è anche rispettosa della natura. In secondo luogo, questa guaina liquida impermeabilizzante e calpestabile è monocomponente, di conseguenza è immediatamente pronta per l’uso, dato che non dovrai usare additivi come la fibra di vetro o posare prima il primer. Infine, può essere utilizzata in qualsiasi condizione climatica, ma ricorda che è pedonabile solo in misura limitata.

Come scegliere la guaina liquida impermeabilizzante e calpestabile

1. Tipologie di guaine

Chiaramente in commercio si possono trovare svariate tipologie di guaine, e non tutte condividono le medesime proprietà. Quelle che vedremo oggi sono calpestabili, ma ci sono anche dei prodotti che non lo sono, o che lo sono in misura inferiore. Le guaine per tetti, ad esempio, non hanno bisogno di questa caratteristica. Anche il grado di aderenza nel tempo può essere più o meno elevato, dipendentemente dal costo della guaina che acquisterai, e lo stesso discorso vale per la resistenza ai raggi UV e all’umidità di risalita.

Alcuni prodotti in particolare si dimostrano efficaci anche quando devono tollerare la pioggia acida, e si tratta di un’altra caratteristica da tenere in considerazione prima di scegliere la migliore guaina liquida per terrazzi e balconi.

2. Composizione e aspetto

Come anticipato, la formula delle guaine liquide calpestabili spesso include una serie di resine stirolo-acriliche, insieme ad altri elementi come le fibre di carbonio, che servono per rinforzare la sua resistenza. Questi elementi garantiscono un alto grado di protezione, al punto che riescono a schermare in modo egregio anche le fughe che si trovano tra le piastrelle o i listelli del legno (capacità sigillante). In questo modo avrai sempre la certezza di essere al riparo dal rischio di infiltrazioni in casa.

L’aspetto della guaina è gelatinoso o liquido, ed è questa composizione che ti dà la possibilità di stenderla facilmente. In secondo luogo, le guaine in questione vengono progettate per asciugarsi con una buona velocità, sebbene questo valore possa cambiare da prodotto a prodotto. La composizione liquida o in gelatina è ottima anche per impermeabilizzare le fessure, e per aderire perfettamente alla superficie sulla quale viene stesa (proprietà elastomerica). Ha un grado di aderenza talmente elevato che può essere usata anche nelle superfici verticali.

Prima di andare avanti, sappi che alcune formule vengono rinforzate anche per acquisire delle capacità anti-radice, come nel caso delle guaine arricchite con fibre di carbonio.

3. Impermeabilizzazione e traspirazione

Non si chiamano impermeabilizzanti per caso, dato che queste guaine consentono di creare un film protettivo in grado di impermeabilizzare qualsiasi pavimento, interstizio o fessura. Impediscono le infiltrazioni d’acqua e i danni causati ad esempio dall’umidità, oltre a schermare il materiale dall’azione dei raggi UV del sole. Di contro, sono anche traspiranti, in quanto si limitano a bloccare le particelle di acqua, ma consentono comunque ai vapori di fuoriuscire dal sottofondo. In questo modo, evita la formazione di muffe e di condensa.

4. Calpestabilità della guaina

Da un lato questo prodotto viene apprezzato molto per via delle sue proprietà idrorepellenti, ma dall’altro lo si usa anche perché consente di calpestare le superfici trattate. Ecco spiegato perché viene usata spesso per trattare le pavimentazioni dei terrazzi e dei balconi. Considera comunque che non tutte le guaine impermeabilizzanti sono anche calpestabili, perché dipende dal prodotto e dalla sua composizione chimica. Inoltre, sappi che alcune guaine possono essere calpestate, ma solo entro una certa misura e in modo non continuativo.

5. Resa per metro quadro e durata

Quando acquisti una confezione di guaina, cerca sempre di capire qual è la sua resa per metro quadro, così da poterti organizzare con le quantità necessarie di prodotto. Di solito le guaine migliori hanno una resa di 3 o 4 metri quadri per litro, ma esistono anche dei prodotti con una resa inferiore o superiore. Per quanto concerne i formati, spesso queste guaine vengono vendute in confezioni da 2,5 litri, 5 litri o 14 litri, pur essendo possibile trovare molte altre opzioni.

E la durata? Come detto, dipende sempre dalla qualità della guaina e dalle sue capacità impermeabilizzanti. Solitamente ci si aggira su una durata garantita pari a 25 anni circa, ma esistono come sempre le eccezioni al rialzo o al ribasso.

6. Altre caratteristiche importanti

Come anticipato più volte, sul mercato si possono trovare svariate confezioni di guaina liquida trasparente e in molti casi verniciabile, ma ciò non toglie che potrai acquistare delle guaine già colorate. Per quel che riguarda l’utilizzo, nella maggior parte dei casi queste guaine sono prodotti monocomponenti: significa che sono immediatamente pronti all’uso, senza la necessità di stendere prima un primer sulla superficie, e senza l’esigenza di rafforzarli ulteriormente usando ad esempio la fibra di vetro.

Ritornando sul fattore aderenza, l’elasticità di questi prodotti li rende adatti anche per l’applicazione su superfici con geometrie complesse. Altre guaine possono essere addirittura usate come pittura antimuffa, per via del fatto che sigillano la superficie risolvendo il problema dell’umidità. Infine, di solito non producono odori sgradevoli, e si tratta di prodotti termoregolanti. Per farti un esempio concreto, aiutano a mantenere più freschi i pavimenti del terrazzo in estate.

Come si stende la guaina liquida impermeabilizzante?

Innanzitutto è necessario pulire con attenzione la superficie da trattare, per eliminare la polvere e lo sporco, ma anche per togliere tutte le sezioni che tendono a staccarsi o a sgretolarsi. Una volta asciutto, il pavimento può essere trattato con la guaina, che dovrà essere stesa a freddo, usando un pennello, un rullo o una pistola a spruzzo. Ricordati sempre di seguire le istruzioni, che spesso prevedono la diluzione del prodotto.

Dopo aver steso il primo strato conviene sempre applicarne anche un secondo, ma aspettando prima che il pavimento si sia asciugato. In genere possono servire 24 ore di attesa per questo procedimento, di conseguenza serviranno almeno 48 ore per completare il lavoro di copertura del pavimento o del sottofondo. In seguito alla posa, volendo è possibile proseguire mettendo anche le mattonelle.

Domande frequenti e risposte

Quanto dura la guaina liquida?

Tutto dipende dalla composizione e dalla qualità del prodotto. Molte guaine vengono garantite fino a 25 anni, altre fino ad un massimo di 2 anni. Altre ancora sono talmente robuste che possono durare oltre i 35 anni.

Come rendere calpestabile la guaina?

Se la guaina liquida impermeabilizzante non è per sua natura calpestabile, potrai ovviare a questo problema posizionando sopra di essa un pavimento bloccante, un pavimento auto-flottante o un massetto di cemento. I pavimenti sono da preferire, visto che in caso di necessità possono essere rimossi facilmente.

Guaine liquide calpestabili e impermeabilizzanti più vendute

crediti: rifarecasa.com/ristrutturare/isolamento/guaina-liquida-impermeabilizzante

Ultimo aggiornamento 2022-05-17 at 12:56 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento